Emilia-Romagna Segreta è già in libreria la presentazione è stata in osteria

Postato il Aggiornato il

Il 19 febbraio 2015 a Bologna, da Pane Vino e San Daniele, è stato presentato il cahier de voyage Emilia Romagna Segreta. Presenti, Stefano Andrini, (curatore del volume) Mary Tolaro Noyes (autrice di uno dei capitoli su Bologna) e Aldo Jani Noè (autore dell’articolo petroniano). Moderatrice Chiara Sirk, musical guest Alberto Ceffo Gruppioni.

copertina

Contributi di

Stefano Aldrini – Introduzione

Piacenza segreta, un carattere riservato e ospitale
Francesca Fabbri Introduzione // Antonella Gigli Il Tondo // Alessandro MalinverniIl Museo Gazzola // Carlo FrancouLa casa degli aironi //  Maria Rosa PezzaEcco l’uomo // Mimma E. Berzolla GrandiLa rimessa dei locomotori //  Fausto FiorentiniI “paratici” del duomo  // Maria Grazia CacopardiLa Galleria Ricci Oddi  // Alessandra BonominiIl verde agricolo storico dentro la città //  Carmen ArtocchiniZattere di memoria // Giuseppina SchiaviLa “Batusa”

Parma segreta, città ducale baciata dalla cucina
Riccardo CeratiIl padre della cottura della mortadella // Padrone e operaio // Un avvocato particolare // Casacca, il paese fantasma // Chiara SirkLe Beccherie // La steccata // Una location cinematografica // Mariano VezzaliTestimoni della santità

Reggio Emilia segreta, quella dura vita da “tra”
Lisa BellocchiIntroduzione // Il Crostolo // Matilde di Canossa //  Pietra di Bismantova // Sala del Tricolore // I leoni di San Prospero // Al mare lungo l’Enza // Un Tibet sotto casa // Cappelletti e tortellini //  Bollicine 100% // Teatro Municipale // La Bassa

Modena segreta, quattro passi nella storia
Manuela Fiorini – Introduzione  // I segreti della Cattedrale // I Mostri di pietra // La Potta di Modena // I bassorilievi della Porta della Pescheria //  L’osso del drago // La lapide di Gundeberga // La seggiola del boia // La pietra ringadora // La Bonissima // La Secchia Rapita // La Croce della pietra // Il Golem // Le streghe e la Santa Inquisizione // I Templari // Il cimitero degli innocenti //  L’ara di Vetilia Egloge // L’ “Aqua dal Muriel”

Ferrara segreta, un mosaico pieno di mistero
Andrea Musacci – Introduzione // Lacrime miracolose // I cavalli di Parisina, amante tragica // Salvar dalle fauci // insaziabili degli usurai i bisognosi // La “passione della terra” del 1570: nobili e poveri sfollati in città // Don Domenico Vincenzo Chendi: tra calici congelati e salame da sugo // Carolina Boldrini Scutellari: quella coccarda tricolore // Un fantasma nel Castello: ovvero il regista Sturla imprigionato // Vie e piazze della Resistenza: la storia di Cerere Bagnolati // 
Quando Ferrara fu, per un giorno patria dei motori // Quella magnifica strada della mia infanzia

Bologna segreta, quelle bellezze sussurrate tra piazzette e stradelli
Aldo Jani Noè – Introduzione // Epopea del cinno // L’ombelico della città // L’angolo degli imbecilli // Lo struscio e la voce del fantasma // Il putto che dona un femore //  Tra Biasanòt e trappole d’amore // Il signore della rana e gli antenati di Frankenstein // Quando i pompieri giocavano a pallone // L’erotismo alla bolognese // San Petronio, un capolavoro dalla storia intrigante // Uno sguardo verso il cielo // La piazza e il collegio // Le grandi basiliche // Pedibus calcantibus // Come è bello andare in giro per i colli bolognesi // Mary Tolaro Noyes – Enigmatic Bologna // Bologna enigmatica

Ravenna segreta, bella di notteGiovanni Zaccherini – Dante ambasciatore, la beffa e il danno
Le due bellissime // Fantasmi a Ravenna // Il diavolo in convento // Ravenna, schermo del futuro // Guidarello, baci e sangue // Una Madonna sulla spiaggia // Il porco in parcheggio abusivo // Tutti al mare!

Forlì segreta, l’Atene di Romagna
Paolo PoponessiDove sono le vecchie mura? // Un assassino pentito // Abbattete quella colonna! // La comunità scomparsa // Pietro Bianco, il monaco misterioso // Quando a Forlì arrivò la ghigliottina // Dove la nobiltà era di casa // I bastioni del potere // Da chiesa a balera // C’era una volta Santa Maria della Ripa (e c’è ancora…)

Cesena segreta, il fascino discreto di una città sorprendente
Franco Spazzoli – Introduzione // Una festa tra santità e magia // La misteriosa torre // Gli occhi della civetta // Cesena città d’acque // Una precaria capitale // Una morte misteriosa // Giacomo Casanova tra magia e amori // Il “Palazzo del Diavolo” // Uno strano busto di Garibaldi // Il duello di Renato Serra // Una straordinaria ollezione // Arte al Cimitero

Rimini segreta, una cerniera tra culture diverse
Pier Luigi FoschiArco di Augusto // la comunicazione secondo l’imperatore // Il ponte del diavolo // Il Palazzo dell’Arengo // La chiesetta dei Templari // Sant’Antonio e il miracolo della mula // Tempio Malatestiano, il sogno di Scipione // La fontana della Pigna // Il papa e il patrono: una statua per due // La torre dell’orologio: di che segno sei? // Piazza Malatesta, la leggenda dei cunisandanielcoli // Sant’Emidio, una pala contro i terremoti

historica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...